Intelligenza Artificiale

Come GPT-3 può aiutarti a far crescere la tua azienda

GPT-3 è, ad oggi, il più potente modello di linguaggio al mondo. Con oltre 175 miliardi di parametri, l’ultimo prodotto di OpenAI è oltre 100 volte più grande della sua precedente versione, GPT-2. Se per gli addetti ai lavori questi numeri parlano da soli, ciò non è altrettanto vero per i non esperti. Sono in molti ad essere scettici riguardo alle possibili applicazioni pratiche di questi modelli, i cui risultati sono spesso imprevedibili e inaffidabili.

Per questa ragione, abbiamo preparato una lista di 5 servizi basati su GPT-3 che sono già ampiamente utilizzati nel mondo dell’industria e che possono essere implementate nella tua azienda fin da subito in maniera efficace e affidabile.

Ricerca di documenti

Se la potenza della tecnologia in quest’ambito è sotto gli occhi di tutti grazie all’avvento di Google, sono poche le aziende che dispongono di strumenti simili per i propri documenti interni. Finora, costruire un sistema di ricerca veloce, affidabile e sicuro rappresentava un investimento dispendioso e rischioso, alla portata di pochi grandi gruppi industriali.

Fortunatamente, grazie a GPT-3, è ora possibile costruire sistemi di qualità, senza spendere grandi cifre, mettendo a disposizione delle aziende più piccole sistemi di archiviazione intelligenti, in grado di portare risparmi significativi in termini di tempo risparmiato ai propri dipendenti.

Creazione di report

Ora come non mai, i manager di grandi e piccole aziende si trovano a dover analizzare una quantità di informazioni sempre più ampia e frammentata. Email, messaggi, documenti vari, interrompono il flusso lavorativo e spesso nascondono le informazioni veramente utili sotto una montagna di dettagli superflui. E se fosse possibile filtrare questo rumore di fondo, mostrando solo ciò che è rilevante?

Gli sviluppi nel campo dell’analisi testuale consentono oggi di costruire strumenti che selezionano e riassumono accuratamente le notizie più rilevanti, mostrandole in chiari e brevi report, risparmiando all’utente la lettura di decine di email e il tempo ad esse associato.

Supporto ai clienti 24 ore su 24

Lunghi tempi di attesa, clienti poco pazienti, procedure poco chiare, sono tutti elementi che rendono l’assistenza ai clienti un’esperienza frustrante sia per chi la utilizza sia per chi la fornisce. E se fosse possibile avere un operatore disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che non perde mai la pazienza, in grado di gestire le incombenze giornaliere lasciando al personale umano solo le richieste realmente necessarie?

Tutto questo è già realtà in molte compagnie, che, attraverso l’uso chatbot, riescono a dare supporto costante ai propri clienti, seguendoli anche nelle operazioni più triviali. Se tutto questo era finora inarrivabile per le aziende più piccole dati i costi proibitivi, adesso, grazie a GPT-3, questi strumenti sono alla portata di tutti (ed è anche uno dei prodotti che offriamo come Oblique – clicca qui per provarne una demo!).

Generazione di contenuti

Chi ha mai lavorato su un sito web o un blog sa che uno dei compiti più noiosi è la creazione di contenuti di riempimento. Spesso può risultare difficile trovare l’ispirazione o il tempo per scrivere testi poco entusiasmanti, come descrizioni di prodotti, brevi guide, tutorial. Allo stesso tempo, per attirare gli utenti è necessario avere sempre contenuti ben scritti e di alta qualità, così da non dare un’impressione di superficialità. E se lasciassimo questi testi ai software, permettendo agli impiegati umani di occuparsi di compiti più utili? Questo è oggi possibile ed è uno dei servizi principali che offriamo ad Oblique, tramite WrAIter (segui il link per più informazioni!).

Brainstorming di nuove idee

Tutti sanno cosa sia il blocco dello scrittore. Anzi, è verosimile che ognuno di noi l’abbia sperimentato almeno una volta nella vita. Specialmente negli ambienti lavorativi moderni si sta sviluppando l’abitudine di dare ai propri dipendenti tempistiche sempre più strette per richieste sempre più numerose. Questa tendenza, unita all’eccesso di stimoli, finisce per uccidere la creatività delle persone. Una possibile soluzione, finora impensabile, è spostare parte di questo lavoro sui software, utilizzandoli per realizzare nuove idee rapidamente. Se non ritenete che la AI sia in grado di essere creativa e che questo compito sia al di fuori della portata dei computer, preparate a ricredervi. GPT-3 è già usato in numerose applicazioni di content generation ed è regolarmente utilizzato per accelerare processi creativi all’interno delle aziende. Il soggetto di questo stesso articolo mi è stato suggerito da GPT-3 😉

Se ti sei incuriosito leggendo questo articolo, o se vuoi provare ad implementare qualcuna di queste applicazioni nella tua azienda, scrivici! Ci puoi trovare su LinkedIn o sul nostro sito web oblique.ai!